Assemblea dei soci e bilancio di Missione 2017

Venerdì 13 aprile si è svolta in Sala Marani, Ospedale Civile di Borgo Trento Verona, la consueta assemblea annuale dei soci. L’apertura dei lavori è stata affidata alla presidente Lucia di Palma che ha rivolto un ringraziamento sentito a tutti i volontari per il lavoro svolto durante l’anno trascorso e per come è stato gestito il trasferimento dalla pediatria del Policlinico di Borgo Roma Verona verso il nuovo ospedale della Mamma e del Bambino in Borgo Trento Verona. E’ stato un anno impegnativo, ma ne siamo usciti alla grande. Si sono poi alternati i vari consiglieri per relazionare su quanto Leggi di più…

ABIO accoglie nuovi doni per l’ospedale Fracastoro di San Bonifacio

Ci sono davvero molte persone che come noi credono nella nostra missione e sono disponibili per sostenerci. Domenica 25 marzo 2018 abbiamo accolto 120 biker che hanno voluto donare al reparto pediatrico un strumento di alta precisione, un saturimetro portatile (apparecchio di ultima generazione per controllare lo stato di ossigenazione del sangue). Anche i volontari di ABIO Verona erano presenti insieme ai clown, al primario dottor Cinquetti ed il personale ospedaliero, per accogliere i donatori. Ancora una volta grazie!

Prezzemolo è venuto a trovarci in corsia

E’ bello festeggiare il Carnevale tra maschere, coriandoli e frittelle. Ma alcuni bambini non possono. Sono ricoverati. Ed allora che fare? Per fortuna abbiamo Prezzemolo, che da Gardaland è venuto in città, all’Ospedale della Mamma e del Bambino di Verona, per portare allegria ai piccoli e le loro famiglie. Tutto il reparto era in festa, tra le facce soprese di medici ed infermieri, e quelle divertite degli adulti. Con Prezzemolo anche la corte del comitato Mastro Molinar del Molin de le Asse di Borgo Trento. Ed ovviamente i volontari di ABIO Verona, che da perfetti padroni di casa, hanno accompagnato Leggi di più…

ABIO Verona e le BielleScaligere al Motor Bike Expo

Ieri sera il Direttivo Biellescaligere ha incontrato il Direttivo di ABIO Verona, per consegnare un aiuto concreto a chi si occupa di bimbi in ospedale, e per un interessante confronto sui progetti futuri da portare avanti insieme. Da anni l’associazione culturale-sportiva delle BielleScaligere supporta ABIO Verona, ed insieme condividiamo iniziative di solidarietà e sensibilizzazione sul territorio veronese. Ringraziamo tutti i tesserati e quelli che partecipando ai nostri eventi ci permettono ogni giorno di essere presenti tra i piccoli pazienti in corsia. Le BielleScaligere vi aspettano allo loro stand, al Motor Bike Expo dal 18 a 21 Gennaio nel padiglione 7, Leggi di più…

In partenza il nuovo corso base per aspiranti volontari ABIO Verona

L’esperienza del ricovero per il bambino e la sua famiglia può rappresentare un evento traumatico. ABIO – Associazione per il Bambino in Ospedale – è stata fondata per promuovere l’umanizzazione dell’ospedale e ridurre al minimo il potenziale rischio di trauma che ogni ricovero presenta. Il volontario collabora con le diverse figure operanti in ospedale per attuare, ciascuno nel proprio ruolo, una strategia di attiva promozione del benessere del bambino e della sua famiglia. ABIO VERONA HA BISOGNO ANCHE DI TE! Per diventare volontari ABIO Verona bisogna essere maggiorenni e frequentare il corso di formazione obbligatorio, composto da incontri in aula Leggi di più…

Il Magico Zecchino d’Oro in Ospedale con ABIO Verona

In occasione dei 60 anni dello Zecchino d’Oro è nato, in coproduzione tra Antonia di Bologna e Fondazione AIDA, uno straordinario musical per tutta la famiglia. Sul filo conduttore di dieci canzoni che ripercorrono 60 anni della nostra storia, ecco nascerne una nuova costellata di ricordi, emozioni, sensazioni, momenti vissuti e da rivivere. Canzoni come Il Caffè della Peppina, Volevo un Gatto Nero, o Quel Bulletto del Carciofo. Chi di noi non ha, almeno una volta, cantato o sentito cantare queste canzoni? 🙂 Ebbene, questo musical è nato qui a Verona, supportato anche da noi di ABIO Verona. Per questo Leggi di più…

Una notte di San Silvestro alternativa – Rossana racconta

Ecco ora la parola a Rossana Gaspari, volontaria in ABIO Verona da solo un anno, ma già si sente parte integrante di questa famiglia, tanto da suggerire questa bella iniziativa natalizia. “Tutto è iniziato con il normale turno del sabato pomeriggio in pediatria.. Mancavano pochi giorni a Natale, Tante persone si facevano gli auguri e qualcuno ci chiedeva: “che fate all’ultimo?” Finché all’ennesima stessa domanda, da parte di una mamma con la figlia ricoverata, è arrivata la nostra spontanea risposta “Magari organizziamo qualcosa qui!”. Lei si è illuminata e ci ha risposto : “Magari!!!! ma davvero?” Così più tardi abbiamo Leggi di più…

Una notte di San Silvestro alternativa – Elisabetta racconta

Oggi lasciamo la parola  a due straordinarie volontarie che hanno voluto condividere con noi una bella esperienza partita da una loro iniziativa. Vi presento la prima: Elisabetta Costantino, volontaria dal 2005 in ABIO Verona. “Ciao! Quest’anno ho passato un Capodanno diverso. Era già qualche anno che cercavo qualcosa di alternativo al solito veglione, cenone, festone ed avevo sempre scartato ABIO perché durante le festività restano solo i bimbi gravi ed allettati. Qualche giorno prima però, parlando con un paio di mamme che già conosciamo da tempo e con la mia nuova compagna di turno, è nata spontanea l’idea di passarlo Leggi di più…